Archivi delle etichette: ANDROID

SOMETHING BIG IS COMING.

Ho appena letto che il primo giorno di settembre é previsto un evento Samsung in cui verrà presentato qualcosa di “grande”: probabilmente stanno giocando di anticipo su Apple in vista della chiacchieratissima presunta uscita del nuovo iPhone. Probabilmente si tratterà di un device di fascia alta. Altrettanto probabilmente, si avvia a conclusione la mia attuale fase di attendismo, in uno o nell’altro senso.

(via androidiani)

PASSIONE

Sono giorni che ci penso, che penso a cosa fare. Ci penso fra mille altre cose, perché dopo tutto non sto esattamente senza far nulla tutto il giorno, ma capita lo stesso che ci pensi un momento su. No, nulla di fondamentale nella vita ma una di quelle cose che ringrazio il cielo di aver tempo per pensarci un po’: cosa compro dopo iPhone? Dopo la rovinosa fine del mio 3GS mi ha sorpreso la crescente voglia di provare Android. E mi ha sorpreso la facilità con cui tutto il necessario era già pronto: dati account, email, calendario, contatti, file di backup delle App insostituibili, identificate anche nella loro veste Androidiana. Il tutto avendo già identificato il probabile terminale “acquisendo”, ovvero un Galaxy S II. Il tutto non senza provare un vago senso di colpa verso Apple ed iPhone. Ma la passione informatica é anche questo. E forse, dopotutto, ha davvero ragione Lux, quando scrive di non credere ai sensi di colpa ma ai cambi di marcia.

GPS vs ANDROID

Ebbene si, sembra proprio che i dati sui nostri spostamenti interessino molto ai produttori di OS mobili: ora arriva infatti la notizia che il tracciamento gps dei terminali con Android sia attivo e che i dati vengano costantemente inviati a Google, come di recente riportato dal WSJ.
Maggiori info in questo ottimo articolo de “Il Post“.

PRIMO CONTATTO

La scorsa domenica ho avuto modo di testare, seppur superficialmente, il Galaxy S del mio amico Federico, invidiandone subito la radio FM di serie. Ma c’é un aspetto, sostanziale, che non sopporto dell’OS ANDROID: l’interfaccia, che trovo troppo, diciamo, “fumettistica”.